Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È un arabo israeliano l'attentatore che ha sparato in un pub nel centro di Tel Aviv causando due morti e sette feriti. Agenti dei servizi segreti si trovano nella sua casa nel Wadi Ara, nel Nord di Israele. Lo riferisce la radio militare.

L'uomo non è stato ancora localizzato.

La sua identificazione, secondo i mass media, è giunta dal padre sulla base delle immagini trasmesse in precedenza dalla televisione.

L'uomo ha subito avvertito la polizia israeliana che è accorsa nella sua abitazione per acquisire altri elementi utili alle indagini.

Ai giornalisti che chiedevano conferme su queste informazioni una portavoce della polizia ha però replicato con un secco: 'no comment'.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS