Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il mese di luglio del 2010 sarà ricordato come uno dei cinque più caldi da quando si effettuano rilevamenti, ossia dal 1864. Le temperature sono state superiori alla media di 4 gradi in Ticino, di 2,5-3 gradi nella Svizzera tedesca e di 3 gradi nella Svizzera Romanda, indica oggi Meteo Svizzera.
Non si sono tuttavia registrati record di temperature. I termometri hanno toccato al massimo i 35,7 gradi a Basilea e Delémont, quando il record di luglio è di 39 gradi (registrati sempre a Basilea), mentre il record assoluto è di 41,5 gradi, registrati nel 2003 a Grono (GR).
Nel Locarnese, il luglio del 2010 è stato il secondo più caldo dal 1864. Solo nel 1928 si sono registrate temperature più alte. A nord delle Alpi invece si ricordano le date del 2006 e del 1983, particolarmente canicolari.
Sul versante nordalpino, in particolare nella regione di Lucerna, è piovuto nettamente di più rispetto alla media degli altri anni. Molte piogge sono cadute anche in Vallese, mentre Locarnese, in Val Poschiavo, nel Giura e nell'ovest dell'Altopiano le precipitazioni del mese di luglio sono state la metà rispetto alla media degli anni scorsi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS