Navigation

Temperature: luglio 2010 fra i 5 più caldi da inizio rilevamenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2010 - 17:24
(Keystone-ATS)

BERNA - Il mese di luglio del 2010 sarà ricordato come uno dei cinque più caldi da quando si effettuano rilevamenti, ossia dal 1864. Le temperature sono state superiori alla media di 4 gradi in Ticino, di 2,5-3 gradi nella Svizzera tedesca e di 3 gradi nella Svizzera Romanda, indica oggi Meteo Svizzera.
Non si sono tuttavia registrati record di temperature. I termometri hanno toccato al massimo i 35,7 gradi a Basilea e Delémont, quando il record di luglio è di 39 gradi (registrati sempre a Basilea), mentre il record assoluto è di 41,5 gradi, registrati nel 2003 a Grono (GR).
Nel Locarnese, il luglio del 2010 è stato il secondo più caldo dal 1864. Solo nel 1928 si sono registrate temperature più alte. A nord delle Alpi invece si ricordano le date del 2006 e del 1983, particolarmente canicolari.
Sul versante nordalpino, in particolare nella regione di Lucerna, è piovuto nettamente di più rispetto alla media degli altri anni. Molte piogge sono cadute anche in Vallese, mentre Locarnese, in Val Poschiavo, nel Giura e nell'ovest dell'Altopiano le precipitazioni del mese di luglio sono state la metà rispetto alla media degli anni scorsi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.