Navigation

Tempesta "Andrea" attraversa la Svizzera, venti fino a 160 km/h

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 gennaio 2012 - 11:47
(Keystone-ATS)

La tempesta invernale "Andrea" ha raggiunto la Svizzera. Nelle prime ore del mattino a nord delle Alpi sono stati registrati venti molto forti che hanno toccato i 168 km/orari sul Pilatus (LU). Raffiche di oltre 100 km/h anche sull'Altopiano, indica MeteoNews in una nota.

All'aeroporto di Zurigo diversi velivoli non sono riusciti ad atterrare e sono stati dirottati verso altri scali. Fra questi figura anche un A380 della Singapore Airlines. Diversi impianti di risalita, così come linee ferroviarie e funivie, sono stati chiusi per ragioni di sicurezza.

Nel corso della giornata sono attesi in pianura venti fra i 70 e i 110 km/h, mentre in montagna le raffiche potranno raggiungere i 120 km/h. La tempesta sarà accompagnata da forte pioggia e a nord delle Alpi il limite delle nevicate dovrebbe scendere entro sera dai 1300 ai 1000 metri di altitudine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?