Il maltempo degli ultimi giorni ha causato danni che potrebbero raggiungere i tre milioni di franchi all'agricoltura, secondo l'Assicurazione Grandine. Quest'ultima si attende fino a 700 segnalazioni di danni. Particolarmente toccati sono i cantoni di Vaud, Friburgo, Berna, Giura, Basilea Città, Basilea Campagna e Argovia.

I temporali di ieri sera hanno comportato vere e proprie "bombe d'acqua", in particolare nell'Ajoie (Giura) dove sono caduti fino a 100 litri per metro quadrato. A La Chaux-de-Fonds (NE) in appena mezz'ora sono stati misurati quasi 50 litri per metro quadrato, ha dichiarato all'ats Heinz Maurer di MeteoSvizzera. Precipitazioni abbondanti si sono avute pure a Langnau (BE), nella regione Friburgo/Gruyères e nel Ticino centrale.

Localmente sono stati segnalati alberi caduti e cantine allagate. Attualmente la tratta tra Trubschachen (BE) e Schüpfheim (LU) sulla linea Berna-Lucerna è chiusa al traffico ferroviario. Circolano bus sostitutivi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.