Navigation

Terremoti: scossa in Asia centrale, morti in Uzbekistan

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 luglio 2011 - 14:50
(Keystone-ATS)

Primi morti nel terremoto che ieri ha colpito la Valle di Ferganà, la regione più popolata dell'Asia centrale: l'Uzbekistan, uno dei paesi che condivide l'area, ha registrato 13 morti e oltre 80 feriti, di cui 35 ricoverati in ospedale. Lo riferisce l'agenzia Interfax, citando il ministero delle emergenze uzbeko.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?