Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KABUL - Al-Qaida ha annunciato oggi la morte del suo capo in Afghanistan, Abu al-Yazid. Lo riferisce il centro di sorveglianza americano Site, che monitora i siti web islamici.
Yazid, di nazionalità egiziana, é stato uno dei fondatori dell'organizzazione terroristica di Osama bin Laden.
Il Site non ha precisato le circostanze della sua morte, ma ha indicato che al-Qaida ha annunciato che la moglie, tre dei suoi figli, suo nipote ed altre persone sono stati uccisi.

SDA-ATS