Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Terrorismo: Eta; media, commando uccide agente in Francia

MADRID - Un poliziotto francese è morto a sud-est di Parigi in uno scontro a fuoco con criminali che si sospetta siano militanti dell'organizzazione indipendentista basca Eta. Lo riferiscono diversi media spagnoli citando fonti dell'antiterrorismo di Madrid.
Il brigadiere, di 52 anni, è stato ucciso nel tardo pomeriggio a Dammarie-les-Lys in quella che in un primo momento era sembrata la reazione di tre o quattro comuni ladri d'auto sorpresi dalla polizia mentre impegnati in colpo ad un concessionario di vetture d'occasione. Già in un secondo momento però, da fonti vicine alle indagini in Francia, si è appreso che uno dei malviventi è "stato udito esprimersi in basco" lasciando così pensare ad un commando di terroristi, circostanza che spiegherebbe anche il fuoco aperto contro la polizia: una reazione inconsueta per 'topi' d'auto.
Secondo il quotidiano spagnolo El Mundo, a parlare in basco sarebbe stato "un componente dell'organizzazione terroristica", Joseba Fernandez Aizpurua. Un'identità basca è stata data agli inquirenti da un uomo arrestato perché componente del gruppo di cui avrebbe fatto parte anche una donna.
I Paesi baschi per la cui indipendenza si batte l'Eta sono una comunità autonoma spagnola che confina con la Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.