Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Fonti del ministero della Difesa francese smentiscono che sia attualmente in corso un'operazione da parte di militari francesi in Mali alla ricerca dell'ostaggio Michel Germaneau.
Le stesse fonti precisano che al momento non c'e' "alcuna prova che sia in vita".
Invece fonti militari locali fanno sapere che l'esercito della Mauritania e' ancora impegnato nelle operazioni contro la cellula maghrebina di Al Qaida in Mali.
La stessa fonte della Difesa francese conferma che il raid dell'esercito della Mauritania all'alba di venerdi', in territorio maliano, aveva effettivamente come obiettivo la liberazione di Germaneau, su cui pende la minaccia di un'esecuzione, con un ultimatum che scade lunedi'.
Confermata anche, contrariamente a quanto dichiarato ieri dal ministero della Difesa di Parigi, la presenza di "20 o 30 militari francesi" tra i partecipanti al raid di ieri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS