Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il 53% dei francesi ritiene che la Francia sia un Paese "in guerra": è quanto emerge da un sondaggio realizzato dall'istituto Ipsos/Sopra Steria per il quotidiano 'Le Monde' e radio 'Europe 1' a circa tre settimane dalle stragi jihadiste di Parigi.

Secondo lo stesso studio, il 51% degli intervistati dice che la religione musulmana "non è compatibile" con i valori della società francese.

Il 66% ritiene che l'Islam sia "una religione altrettanto pacifista di tutte le altre" e che il fondamentalismo islamico "è una perversione di questa religione". Mentre il 90% vuole rafforzare le misure anti-jihad. Solo il 9% si dice invece contrario "alla pubblicazione nella stampa di caricature satiriche sulla religione".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS