Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISTANBUL - Falso allarme bomba per un aereo di Swiss fermo all'aeroporto di Istanbul prima della partenza per Zurigo. L'allarme è scattato dopo che un passeggero ha trovato in una toilette dell'aeroscalo un biglietto che segnalava la presenza di un ordigno esplosivo a bordo.
L'aereo - un Airbus A321 - sarebbe dovuto partire alle 17:15 locali (le 16:15 svizzere) con 190 passeggeri e sei membri di equipaggio. Dopo attente ricerche, gli artificieri della polizia turca non hanno però rinvenuto nessun ordigno. La notizia, battuta dall'agenzia turca Anadolu, è stata confermata dal portavoce di Swiss, Jean-Claude Donzel. Al momento dell'allarme i passeggeri non erano ancora saliti a bordo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS