Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo è stato arrestato nello Stato di New York con l'accusa di sostenere lo Stato islamico (Isis). Lo ha riferito il Dipartimento alla Giustizia Usa.

Arafat Nagi, 44 anni, di Lackawanna, nella contea di Erie, secondo l'Fbi, avrebbe acquistato equipaggiamento militare e sarebbe stato due volte in Turchia per incontrare membri dell'Isis, organizzazione alla quale avrebbe giurato fedeltà.

Secondo la Cbs, la polizia ha avviato le indagini sull'uomo dopo una segnalazione di un vicino di casa di Nagi che lo aveva sentito esprimere le convinzioni estremiste.

L'uomo, arrestato nella sua abitazione, sarà processato per tentato sostegno a un'organizzazione terroristica, e rischia fino a 15 anni di carcere.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS