Navigation

Terrorismo: Usa,polizia NY in allerta dopo morte Awlaki

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 settembre 2011 - 21:39
(Keystone-ATS)

La polizia di New York ha elevato il proprio stato di allerta nel timore di possibili attacchi per vendicare la morte di uno dei leader di Al Qaida, l'imam Anwar al Awlaki, ucciso oggi dalla Cia nello Yemen.

"Sappiamo che Al Awlaki aveva seguaci negli Stati Uniti, compresa New York, e pertanto rimaniamo in allerta per la possibilità che qualcuno possa voler vendicare la sua morte", ha affermato in un comunicato Ray Kelly, capo della NYPD, la polizia di New York.

Il Dipartimento di polizia ha elevato il suo grado di attenzione già all'inizio del mese di settembre, in occasione dell'avvio delle celebrazioni per il decennale degli attacchi dell'11 settembre 2001.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?