Navigation

Terrorismo: Yemen accusa Awlaqi di essere istigatore omicidi

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2010 - 11:17
(Keystone-ATS)

SANA'A - Un tribunale yemenita ha accusato oggi per la prima volta l'imam radicale americano-yemenita Anwar al-Awlaqi di essere l'istigatore degli omicidi contro gli occidentali in nome di al Qaida.
Al-Awlaki, considerato l'ideatore di un fallito attentato su un aereo Usa del dicembre del 2009, è probabilmente nascosto proprio in territorio yemenita.
Il processo in contumacia contro di lui è cominciato oggi a Sanaa e nel corso della prima seduta il tribunale lo ha accusato di essere in collegamento con l'assassino di un cittadino francese ucciso il mese scorso nella capitale yemenita. (ANSA-AFP-REUTERS).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo