Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SANA'A - Rinforzi militari sono stati inviati dalla autorità yemenite nell'est del paese per combattere i guerriglieri di al-Qaida che si sono insediati "a centinaia" nella regione. Lo hanno annunciato oggi a Sana'a fonti dei servizi di sicurezza.
Il comandante americano David Petraeus si è incontrato nella capitale della Yemen col presidente yemenita Ali Abdallah Saleh per proseguire nella cooperazione bilaterale anti al-Qaida, argomento oggi anche di un messaggio del presidente americano Barack Obama, riferisce l'agenzia ufficiale yemenita Saba.
Forze di sicurezza e dell'esercito yemenita sono state inviate nelle province orientali di al-Bayda, di Abyane e di Chabwa, zone dove al-Qaida è più forte e il livello d'allerta è più elevato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS