Navigation

Tesla: debutto con gaffe del pickup elettrico antiproiettile

Elon Musk e, sullo sfondo, il vetro del pickup clamorosamente rotto in due punti. KEYSTONE/FR170512 AP/RINGO H.W. CHIU sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2019 - 18:05
(Keystone-ATS)

Debutto con gaffe per il futuristico pickup elettrico e antiproiettile di Tesla. Elon Musk, per dimostrare le caratteristiche e la resistenza del modello, ha lanciato una palla di metallo contro un finestrino, che però è finito in pezzi, pur non attraversandolo.

"Forse ho tirato un po' troppo forte", ha esclamato Musk, durante la presentazione della sua ultima creatura chiamata CyberTruck, visibilmente imbarazzato. Ma non è andato bene neanche il secondo tentativo, questa volta per mano del designer della nuova Tesla Franz Von Holzhausen.

Anche in questo caso il vetro di un altro finestrino finisce in frantumi. Il pickup, il cui prezzo di partenza è di 39 mila dollari, ha una forma trapezoidale e sembra uscito dal film Blade Runner, con una struttura che Musk ha definito 'esoscheletro'.

Dopo la presentazione le azioni della Tesla hanno subito un calo on Borsa di oltre il 5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.