Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Texaid, il numero uno elvetico sul mercato degli abiti usati, nel 2013 ha raccolto una quantità record di vestiti smessi: circa 35'005 tonnellate, pari a 800 tonnellate (+2,35%) in più dell'anno precedente.

Texaid ha distribuito oltre sei milioni di franchi alle sei organizzazioni assistenziali a cui appartiene (come Croce Rossa e Caritas) e ad altre associazioni regionali. Nel 2012 Texaid aveva versato 5,4 milioni di franchi ai suoi proprietari, indica un comunicato odierno. Il 65% degli abiti raccolti sono finiti in Paesi poveri come vestiti di seconda mano.

Texaid è stata fondata 36 anni fa ed ha sede a Schattdorf (UR). Oltre alla Croce Rossa e Caritas, Texaid è detenuta da Soccorso d'inverno, Solidar Suisse, Kolping e Aiuto delle chiese evangeliche della Svizzera (ACES).

SDA-ATS