Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

TF: gettò figlia dal terzo piano, nessun internamento

Il Tribunale federale

KEYSTONE/FABRICE COFFRINI

(sda-ats)

Il padre che aveva gettato sua figlia di sette anni dal terzo piano di casa non sarà internato dopo la sua liberazione, nel giugno del 2019, al termine di dieci anni di carcere.

Il Tribunale federale (TF) ha respinto una richiesta in tal senso formulata dal Ministero pubblico neocastellano.

I fatti si erano svolti a Neuchâtel il 15 giugno del 2009. Durante una violenta lite con la moglie il condannato, un ex pugile marocchino, aveva scaraventato la figlioletta dal balcone dell'appartamento, situato a una decina di metri dal suolo. La bambina, la cui caduta era stata attutita da un tendone spiegato al primo piano, aveva riportato ferite gravi. La donna era stata picchiata.

Nella sua sentenza il TF ricorda che una pena detentiva - in questo caso di dieci anni - non può essere convertita, a meno che nuovi fatti non mettano in mostra come il condannato soddisfi le condizioni per essere internato.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.