Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In caso di rallentamento del traffico sulla corsia di sorpasso di un'autostrada, un conducente può spostarsi su quella destra, se libera, e superare i veicoli alla sua sinistra. Lo ha stabilito il Tribunale federale (TF), con una sentenza pubblicata oggi.

In tal modo la Corte Suprema ha prosciolto un automobilista condannato a una pena pecuniaria e a una multa dalla giustizia bernese. Nella fattispecie il conducente si trovava sull'autostrada nei pressi dell'area di servizio di Grauholz (BE) in direzione di Zurigo in un tratto in cui l'A1 conta tre corsie. È passato dalla seconda corsia di sorpasso a quella completamente a destra quando sulle due corsie alla sua sinistra le vetture incolonnate hanno rallentato.

Nella manovra l'automobilista ha mantenuto la velocità di 90 km/h e superato due veicoli sulla destra. Un anno fa il Tribunale cantonale bernese lo ha condannato, per violazione grave delle regole della circolazione stradale, a dieci aliquote giornaliere di 310 franchi ciascuna e a una multa di 1550 franchi.

Secondo la Corte suprema bernese, l'automobilista non può far valere il diritto di sorpassare a destra, ammesso solo quando la circolazione avviene su due colonne parallele. Per la corte questa situazione si è verificata solo sulle due corsie di sorpasso ma non su quella di destra, in cui il traffico era molto più fluido.

Su ricorso del condannato, il TF ha annullato la sentenza dei giudici bernesi giudicandola troppo restrittiva. Ribadisce il divieto del sorpasso a destra se praticato estraendosi rapidamente dalla colonna per rientrare a sinistra. Ma nel caso in esame, sostiene che il ricorrente non ha fatto correre pericoli agli altri utenti dell'autostrada.

Un conducente può passare "dalla corsia di sinistra a quella di destra, escluso un processo di 'slalom' e senza accelerazione, a seguito delle decelerazione del traffico sulla corsia di sinistra mentre quella di destra è libera", dichiarano i giudici di Losanna in una sentenza di principio.

Inoltre, aggiungono, a causa della "nota" propensione di numerosi automobilisti a circolare sulle corsie di sorpasso, invece di servirsi di quella di destra, il traffico vi risulta sovente più denso e ha la tendenza a procedere a singhiozzo. In queste circostanze non vi sono ragioni di essere troppo restrittivi e di punire l'automobilista che segue la regola di guidare a destra, aggiunge il TF.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS