Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia ha scoperto a Bettwiesen (TG) una piantagione di canapa indoor. Due cittadini tedeschi, di 35 e 32 anni, sono stati fermati, e 60 chili di piante di canapa e marijuana, dal valore di diverse centinaia di migliaia di franchi, sono stati sequestrati.

Le forze dell'ordine in realtà stavano cercando dei rapinatori, ha comunicato oggi la polizia cantonale. Vicini avevano infatti sentito dei rumori sospetti provenienti da un edificio commerciale. Durante il controllo, al posto dei ladri, è stata trovata una piantagione in soffitta.

Ulteriori indagini hanno portato sulle tracce di due svizzeri nel canton Zurigo. Il 29enne e il 59enne in questione sono stati fermati e la polizia ha sequestrato altre centinaia di piantine e circa sei chili di marijuana, per un valore di diverse migliaia di franchi.

Secondo il comunicato della polizia, il 35enne tedesco e il 29enne elvetico sono i principali sospettati. Entrambi si trovano in detenzione preventiva. Le indagini sono ancora in corso, ha reso noto il ministero pubblico di Frauenfeld.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS