Tutte le notizie in breve

Un branco di lupi fotografato nell'Alto Vallese lo scorso mese di novembre.

KEYSTONE/GRUPPE WOLF SCHWEIZ

(sda-ats)

Il lupo che ha sbranato diverse pecore a fine febbraio e inizio marzo nel canton Turgovia è lo stesso che ha ucciso un ovino nel canton Zurigo a inizio dello scorso mese: si tratta di M75.

È un esemplare maschio proveniente dall'Italia e già conosciuto in Ticino e Grigioni. Le analisi genetiche realizzate dal Laboratorio di biologia della conservazione dell'Università di Losanna hanno confermato che è lo stesso lupo identificato a Zurigo, ha indicato oggi l'Ufficio della caccia e della pesca turgoviese.

M75 proviene dall'Italia ed era stato avvistato per la prima volta in Svizzera lo scorso gennaio nel Grigioni italiano e in febbraio in Ticino. In entrambi i cantoni ha ucciso diverse pecore. Il 22 marzo Grigioni e Ticino hanno quindi emesso un'autorizzazione di abbattimento nei suoi confronti, per evitare altre perdite.

Non è chiaro dove si trovi il lupo attualmente, ma il 12 marzo è stato avvistato a Langwies (GR), ha precisato l'Ufficio cantonale di Turgovia.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve