Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un branco di lupi fotografato nell'Alto Vallese lo scorso mese di novembre.

KEYSTONE/GRUPPE WOLF SCHWEIZ

(sda-ats)

Il lupo che ha sbranato diverse pecore a fine febbraio e inizio marzo nel canton Turgovia è lo stesso che ha ucciso un ovino nel canton Zurigo a inizio dello scorso mese: si tratta di M75.

È un esemplare maschio proveniente dall'Italia e già conosciuto in Ticino e Grigioni. Le analisi genetiche realizzate dal Laboratorio di biologia della conservazione dell'Università di Losanna hanno confermato che è lo stesso lupo identificato a Zurigo, ha indicato oggi l'Ufficio della caccia e della pesca turgoviese.

M75 proviene dall'Italia ed era stato avvistato per la prima volta in Svizzera lo scorso gennaio nel Grigioni italiano e in febbraio in Ticino. In entrambi i cantoni ha ucciso diverse pecore. Il 22 marzo Grigioni e Ticino hanno quindi emesso un'autorizzazione di abbattimento nei suoi confronti, per evitare altre perdite.

Non è chiaro dove si trovi il lupo attualmente, ma il 12 marzo è stato avvistato a Langwies (GR), ha precisato l'Ufficio cantonale di Turgovia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS