Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Una corte d'appello thailandese ha accolto la richiesta delle autorità americane di estradare negli Stati Uniti il trafficante d'armi russo Viktor Bout, soprannominato "il mercante di morte".
Bout, ex ufficiale dell'aviazione sovietica che ha ispirato il personaggio cinematografico impersonato da Nicolas Cage nel fil "Il signore della guerra", è detenuto a Bangkok dal marzo del 2008. La domanda d'estradizione avanzata dagli Stati Uniti era stata in un primo tempo rifiutata.
Il trafficante d'armi russo era stato arrestato in un albergo della capitale thailandese dopo essersi incontrato con agenti americani che si erano finti combattenti delle Farc (guerriglieri colombiani) in cerca di armi da acquistare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS