Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Il governo thailandese ha decretato lo stato d'emergenza Bangkok e in altre cinque province dopo l'irruzione di oggi di manifestanti dell' opposizione (le "camicie rosse", sostenitori dell'ex premier deposto Thaksin Shinawatra) nell'edificio del Parlamento. Lo ha dichiarato il primo ministro, Abhisit Vejjajiva.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS