Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro persone sono morte e almeno 20 sono rimaste ferite nelle prime ore di stamani nell'incendio sviluppatosi in una discoteca popolare tra i turisti stranieri a Phuket, isola nel sud della Thailandia. Lo ha riferito la polizia.

Le fiamme, ha spiegato all'agenzia stampa Afp il vicegovernatore di Phuket, Chamroen Tipayapongtada, sono divampate attorno alle 4 nella discoteca Tiger, situata nella località costiera di Patong, una tra le più frequentate dai turisti. Solo dopo un'ora i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l'incendio, secondo le prime indagini propagatosi al secondo piano dopo che un fulmine ha centrato un trasformatore elettrico.

La questione delle precarie condizioni di sicurezza nei locali notturni thailandesi si ripropone ogni volta che si verifica un incidente mortale. Nella notte del Capodanno 2009, a Bangkok un incendio distrusse la discoteca Santika, provocando oltre 60 morti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS