Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BANGKOK - Le autorità dell'aeroporto internazionale di Bangkok hanno annunciato oggi che un dispositivo speciale di sicurezza verrà adottato nello scalo se le "camicie rosse" pro-Thaskin, che hanno indetto una manifestazione per il fine settimana, tenteranno di perturbare le attività.
"Ci sono apprensioni sul fatto che i viaggi dei passeggeri potrebbero essere perturbati", si legge in un comunicato delle autorità.
Il piano, "che è stato testato alla fine dello scorso anno, prevede modalità per garantire la sicurezza dei passeggeri e dei loro beni e per facilitare il transito da e verso l'aeroporto", aggiunge il comunicato, senza fornire altri particolari.
Gli organizzatori della manifestazione dei "rossi", sostenitori dell'ex premier Thaskin Shinawatra, prevedono la partecipazione di 600mila manifestanti domenica a Bangkok, mentre il governo calcola che alla protesta prenderanno parte 100mila persone.
La manifestazione è stata organizzata dopo che la Corte suprema ha confiscato 46 miliardi di baht (un miliardo di euro) all'ex premier Thaksin Shinawatra, colpevole di aver favorito la sua compagnia di telecomunicazioni nei cinque anni a capo del governo.
L'aeroporto di Bangkok venne bloccato per nove giorni alla fine del 2008 dalle "camicie gialle" monarchiche che volevano rovesciare il governo dell'epoca. Il blocco provocò danni all'industria turistica thailandese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS