Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo francese Thales, fornitore di componenti e tecnologie per il settore aeronautico e spaziale, nel 2015 ha registrato un nuovo record di ordini in valore, sfiorando quota 19 miliardi di euro (+31% rispetto al 2014).

Le vendite sono aumentate del 4,5% a perimetro e cambio costanti, a 14,1 miliardi, e il portafoglio ordini ha raggiunto quota 32,29 miliardi, in incremento del 18%. L'utile netto adjusted è stato di 809 milioni di euro, in crescita del 44%, con un Ebit a 1,261 miliardi e un flusso di cassa operativo positivo raddoppiato a 1,1 miliardi. Il dividendo proposto è di 1,36 euro per azione, in aumento del 21%.

Thales ha deciso di rivedere al rialzo i suoi obiettivi di medio termine, all'orizzonte 2018, puntando a una crescita organica annua delle vendite intorno al 5%. Per il 2016, inoltre, il gruppo punta a un Ebit nella forchetta 1,30-1,33 miliardi di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS