Navigation

Thurella riduce perdita nel primo semestre 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 settembre 2010 - 10:00
(Keystone-ATS)

EGNACH TG - Il produttore di succhi di frutta e verdura Thurella sta risalendo lentamente la china: la società, che ha deciso di tagliare quasi un posto su due dell'organico, ha ridotto le perdite al termine del primo semestre 2010. In una nota odierna, la società turgoviese comunica un passivo di 3,9 milioni di franchi, a fronte di una perdita di 19,9 milioni per i primi sei mesi del 2009.
Il fatturato è sceso nel periodo in rassegna da 88,2 a 55,6 milioni. Per far fronte alla crisi, questa estate Thurella ha deciso di sopprimere a Eglisau (ZH) ed Egnach (TG) circa 100 degli attuali 220 posti di lavoro. Un piano sociale è stato predisposto per il personale toccato dal provvedimento. Per direzione e Consiglio d'amministrazione questa misura è indispensabile per garantire un futuro all'impresa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.