Visto il perdurare dell'inquinamento atmosferico nel Sottoceneri, il canton Ticino ha deciso di chiedere a Berna la proroga per mantenere la riduzione della velocità a 80 km/h sull'autostrada tra Lugano Nord e Chiasso, e sulla semiautostrada Mendrisio-Gaggiolo.

Lo indica una nota odierna del Dipartimento del territorio (DT), nella quale si precisa che le concentrazioni medie giornaliere di polveri fini - ad eccezione di sabato 29 gennaio - hanno sempre superato nelle stazioni di misura del Sottoceneri (Chiasso, Mendrisio e Bioggio) la soglia di 50 microgrammi al metro cubo.

Le previsioni di MeteoSvizzera indicano inoltre che le condizioni meteorologiche rimarranno sostanzialmente stabili nei prossimi giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.