Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Ticino per partecipare alla Conferenza degli ambasciatori a Lugano, la consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf ha colto l'occasione stamani per recarsi al confine meridionale svizzero per farsi un'idea sulla situazione.

Durante la visita di lavoro, i collaboratori del Corpo delle guardie di confine (Cgcf) del valico di Ponte Tresa hanno illustrato alla responsabile del Dipartimento federale delle finanze la situazione.

Di particolare interesse per Widmer-Schlumpf sono stati i mezzi a disposizione e le possibilità offerte per lottare contro la criminalità transfrontaliera e affrontare le ondate migratorie.

Nel pomeriggio Widmer-Schlumpf è a Lugano. Oltre a partecipare alla conferenza degli ambasciatori ha in programma di incontrare, insieme agli altri membri del Consiglio federale, le autorità cantonali e comunali e la popolazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS