Navigation

TI: governo deciderà domani sul ristorno imposte frontalieri

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 giugno 2011 - 10:59
(Keystone-ATS)

Il governo ticinese deciderà domani sul ristorno ai comuni italiani delle imposte prelevate ai frontalieri. Ieri i due consiglieri di Stato della Lega Marco Borradori e Norman Gobbi hanno votato a favore del blocco parziale dei ristorni, mentre i loro colleghi Manuele Bertoli (PS) e Laura Sadis (PLR) hanno votato contro il provvedimento.

Il consigliere di Stato PPD Paolo Beltraminelli, attualmente in vacanza in Sardegna, non ha invece potuto votare per telefono, ha indicato la Cancelleria dello Stato del canton Ticino. L'esponente popolare democratico rientrerà quindi domani dalle ferie per partecipare alla seduta straordinaria del governo. La decisione sul ristorno va infatti presa entro il 30 giugno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?