Navigation

TI: lite a Locarno causa due feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 gennaio 2010 - 14:11
(Keystone-ATS)

LOCARNO - Capodanno burrascoso stamani in un esercizio pubblico di Locarno. Due persone sono rimaste ferite durante una rissa nella quale sono rimaste coinvolte quattro persone, ha precisato stamani la polizia cantonale.
I fatti sono accaduti verso le ore 08:15, in via Marcacci. Quattro persone sono venute alle mani all'interno di un bar. Un 43enne della regione è stato ricoverato all'ospedale in seguito alle ferite riportate (gli è stato staccato un dito a morsi).
Altre due persone si sono allontanate con una vettura in direzione dell'Italia e sono state fermate al valico di Zenna: sono un 26enne e un 30enne del Varesotto. Il primo è rimasto ferito con un arma da taglio al collo ed è stato anche lui trasportato all'ospedale. Le sue condizioni non destano preoccupazione. Nella lite è rimasta coinvolta anche un'altra persona, ma al momento non si conosce ancora la sua identità, precisa la nota della polizia. Sul caso è stata aperta un'inchiesta per accertare l'esatta dinamica dei fatti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.