BELLINZONA - I due giovani croati condannati nel novembre 2008 a dieci anni di carcere per l'omicidio del 22enne Damiano Tamagni, avvenuto nel febbraio 2008 al carnevale di Locarno, dovranno scontare tutta la pena. Lo ha stabilito il Tribunale federale (TF), confermando una sentenza del tribunale d'appello ticinese.
Per la corte, che ha respinto il ricorso presentato dai due giovani, la decisione presa in appello nel giugno 2009 è corretta. Lo ha indicato oggi all'ATS l'avvocato Yasar Ravi, difensore di uno dei due imputati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.