Navigation

Ticinese Eugenio Brianti in cda FINMA

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 dicembre 2010 - 14:28
(Keystone-ATS)

BERNA - Il Consiglio federale ha nominato oggi il ticinese Eugenio Brianti quale nuovo membro del consiglio di amministrazione della FINMA (Autorità di vigilanza sui mercati finanziari) per la rimanente durata del corrente mandato (fino alla fine del 2011). Sostituisce Bruno Porro, delle cui dimissioni il governo ha preso atto il 27 ottobre 2010.
Dal 2008, il dottor Brianti è direttore generale della BSI e dal primo gennaio, passerà nel cda della banca. Secondo il Consiglio federale, "Brianti soddisfa ampiamente il profilo dei requisiti del consiglio di amministrazione della FINMA".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?