Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Ticino la modifica costituzionale volta a introdurre il freno ai disavanzi pubblici è stata approvata dal 55,1% dei votanti. Pure accettata - con il 52,9% - la modifica della legge tributaria che introduce l'amnistia fiscale. Respinta invece la legge di applicazione alla LAMal concernente i sussidi di cassa malati: qui i "no" sono stati il 52,7%. La partecipazione è stata del 54%.

Riguardo agli oggetti federali, il Ticino ha approvato il Decreto federale concernente le cure mediche di base con l'87,3% dei voti e l'iniziativa popolare "Affinché i pedofili non lavorino più con fanciulli" con l'83,1%. Respinti invece il Fondo per l'acquisto dell'aereo da combattimento Gripen, con il 54,7% di "no", e l'iniziativa per i salari minimi, con il 68,0%.

SDA-ATS