Navigation

Ticino: una notte di pioggia e frane

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 luglio 2011 - 08:12
(Keystone-ATS)

Dopo il nord delle Alpi, la scorsa notte è il Ticino ad essere stato fortemente colpito dal maltempo. Frane e alberi sradicati hanno bloccato la viabilità, autostrada compresa.

Ieri ha piovuto senza praticamente mai smettere, hanno indicato SF Meteo, meteonews e polizia cantonale: a Piotta sono caduti 115 millimetri d'acqua. All'altezza di Capolago tre frane hanno ostruito la carreggiata della A2 verso nord. Un'auto è rimasta bloccata, ma gli occupanti sono riusciti a salvarsi. Il traffico è tornato a scorrere normalmente solo in mattinata.

Si segnalano inoltre numerosi allagamenti e tetti scoperchiati. Il vento ha raggiunto la velocità di 106 km/h a Lugano e addirittura di 143 km/h sul Monte Generoso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?