Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Verso le 18.30 la Catena della solidarietà aveva già raccolto oltre 5,2 milioni di franchi in occasione della giornata nazionale di colletta per aiutare le vittime filippine del tifone Haiyan. È possibile fare una promessa di versamento fino a mezzanotte chiamando il numero telefonico gratuito 0800 87 07 07. Doni possono essere effettuati anche on-line all'indirizzo www.catena-della-solidarieta.ch.

Con un po' di fortuna, stamane chi chiamava la hotline della Catena della solidarietà poteva parlare con Ueli Maurer. Al termine della visita del centro di raccolta negli studi televisivi della SSR a Berna, il presidente della Confederazione ha dichiarato, citato in un comunicato, che "i danni e le sofferenze causati dal tifone Haiyan sono inimmaginabili". "Il Consiglio federale è molto impressionato dalla solidarietà della popolazione in Svizzera", ha aggiunto.

La Catena della solidarietà impiegherà le donazioni in progetti di ricostruzione a lungo termine, ha indicato all'ats la direttrice aggiunta e responsabile della colletta Catherine Baud-Lavigne. L'organizzazione lavora con associazioni umanitarie attive sul posto come il CICR, Caritas, Aiuto delle chiese evangeliche della Svizzera (ACES), Terre des Hommes, Solidar Suisse, Medici senza frontiere (MSF) e Medici del mondo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS