Navigation

TikTok al bando in Pakistan, "contenuti immorali"

Il Pakistan ha vietato da ieri di scaricare TikTok, ritendendo i suoi contenuti "immorali e indecenti" KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2020 - 09:20
(Keystone-ATS)

Il Pakistan ha vietato da ieri di scaricare TikTok, il servizio di social networking cinese di condivisione di video, per i suoi contenuti "immorali e indecenti".

L'Authority pachistana per le Telecomunicazioni ha affermato di avere ricevuto numerose denunce da diversi settori della società e di avere sollecitato il provider alla moderazione proattiva dei "contenuti online illegali".

"L'autorità ha concesso molto tempo, ma TikTok non ha rispettato pienamente le istruzioni. Pertanto - afferma l'Authority in una nota - sono state emesse istruzioni per il blocco delle applicazioni TikTok nel Paese". L'autorità ha detto di essere aperta a un ripensamento subordinatamente a uno sforzo di TikTok nella direzione richiesta.

Il Pakistan aveva già messo al bando Bigo, un'applicazione di live streaming della Bigo Technology di Singapore e il gioco online PlayerUnknown's Battlegrounds (PUBG). Tuttavia, i divieti erano stati successivamente revocati dopo colloqui con i rappresentanti di entrambe le società.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.