Navigation

Timmermans a Greta, 'noi più ottimisti di lei'

Il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans. KEYSTONE/AP/Virginia Mayo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2020 - 15:53
(Keystone-ATS)

Il vicepresidente della Commissione europea Frans Timmermans ha affermato di essere più ottimista sui cambiamenti climatici rispetto alla nota ecologista Greta Thunberg.

"L'analisi di Greta sulla nostra proposta è basata sull'approccio del bilancio di carbonio, secondo cui gli obiettivi di riduzione dovrebbero essere più alti. Io ho provato a spiegarle che noi usiamo un altro approccio e siamo più ottimisti di lei sulle tecnologie emergenti. Ma se non ci fosse stata lei e il modo in cui ha mobilitato due generazioni di giovani probabilmente oggi non staremmo neanche discutendo una legge sul clima", ha detto.

L'impegno a ridurre le emissioni e ad adattarsi ai cambiamenti climatici, ha aggiunto Timmermans, "non serve a salvare il pianeta, che si salva da solo, ma a salvare l'umanità".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.