Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia austriaca rafforzerà i controlli sui confini del paese. Lo ha annunciato in conferenza stampa, ad Eisenstadt, il governo austriaco, presentando i primi esiti delle indagini sul tir abbandonato sulla A4 con 71 cadaveri di profughi a bordo.

"I trafficanti sono criminali", ha ribadito il ministro dell'Interno Johanna Mikl Leitner, nei loro confronti varrà la linea dura della "tolleranza zero". "La chiave è una quota che valga per tutti e 28 i Paesi europei", ha aggiunto rispondendo a una domanda.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS