Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La formazione professionale rimane importante in Svizzera.

KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA BELLA

(sda-ats)

Un tirocinio rappresenta ancora una buona carta da visita per chi cerca lavoro. Lo dimostra una ricerca pubblicata oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST).

Da essa risulta che l'85% di coloro in possesso di un Attestato federale di capacità (AFC) trova un posto nei tre mesi successivi al conseguimento del titolo e il 46% rimane nell'impresa formatrice. Più dura però per i ticinesi trovare lavoro rispetto a Romandi e Svizzero tedeschi.

Dai dati raccolti tra il 2012 e il 2015 su 89 mila possessori di un AFC, risulta tuttavia che nei due anni e mezzo dopo l'ottenimento del diploma il 19% ha vissuto un periodo di disoccupazione. Tale dato nasconde una situazione eterogenea: nella Svizzera italiana il tasso è infatti del 38% e nella Svizzera francese del 28%, mentre invece questo tasso è più contenuto nella Svizzera tedesca (17%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS