Navigation

Toni Frisch: soccorsi svizzeri pronti

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 marzo 2011 - 20:51
(Keystone-ATS)

Domani la Svizzera potrebbe inviare in Giappone una sua squadra di soccorso per aiutare i nipponici colpiti dal terremoto e dal conseguente tsunami. La decisione verrà presa entro stanotte, ha detto il vice direttore della Direzione dello sviluppo e della cooperazione, Toni Frisch, parlando in serata al telegiornale della Svizzera tedesca SF. La squadra sarebbe composta di una dozzina di unità cinofile e 20 soccorritori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?