Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - I maschi di topolino ammaliano le femmine con i propri occhi, infatti nelle loro lacrime mettono una 'molecola dell'amore', un ferormone che stimola la ricettivita' e i comportamenti sessuali nelle femmine, consentendo l'accoppiamento.
La scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, e' di Kazushige Touhara dell'Universita' di Tokyo.
Gli esperti hanno trovato nelle lacrime dei maschi di topolino la molecola ESP1, un ferormone, e si sono accorti che questa e' captata nel naso delle topoline (dall'organo vomeronasale che noi umani non abbiamo piu') dalla molecola recettore V2Rp5.
Il messaggio mediato dall'incontro di ESP1 e V2Rp5 nel naso della femmina arriva al cervello di lei che cosi' si mostra 'ben disposta' verso il maschietto e alla fine i due si accoppiano.

SDA-ATS