Navigation

Tornos: perdita netta di 8 milioni nel terzo trimestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 novembre 2012 - 08:12
(Keystone-ATS)

Il fabbricante di macchine utensili Tornos, segnato dalle misure di ristrutturazione, ha registrato una perdita netta di 8 milioni di franchi nel primo trimestre del 2012 contro un utile netto di 1,3 milioni nello stesso periodo dello scorso anno. In calo anche il fatturato, sceso del 46,4% a 31,5 milioni di franchi su un anno.

Le entrate di commesse si sono attestate a 34 milioni di franchi in flessione del 42,6%, ha comunicato Tornos. Il gruppo, che ha iniziato un vasto piano di ristrutturazione in settembre, conclusosi con il licenziamento di 147 dipendenti, ha confermato che nel 2012 le vendite non supereranno la soglia dei 200 milioni di franchi. Il miglioramento atteso per il secondo semestre non si è verificato e le incertezze nel mercato del gruppo sussistono, ha comunicato oggi Tornos.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.