Navigation

Tornos ricorre a lavoro ridotto

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2012 - 07:22
(Keystone-ATS)

Tornos ricorrerà al lavoro ridotto per il personale dei siti di Moutier (BE) e di La Chaux-de-Fonds (NE) nel mese di maggio, ma non è previsto alcun licenziamento. La decisione è stata presa per adattare la produzione al basso livello delle ordinazioni, ha comunicato oggi il fabbricante di macchine utensili.

Le attività di vendita e di servizio alla clientela verranno condotte in modo normale in questo periodo, ha aggiunto Tornos precisando che il lavoro ridotto non verrà introdotto nelle filiali di vendita e di servizio del gruppo presenti all'estero.

La misura è conforme al piano finanziario del gruppo per l'anno 2012 che prevede un tasso di attività debole nel primo semestre dell'anno e più elevato nel secondo. Tornos applica l'orario flessibile e il lavoro ridotto per far fronte alle fluttuazioni dell'attività commerciale a breve termine.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?