Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

COIRA - La torta alle noci dei Grigioni potrebbe diventare ancora più autentica. Secondo uno studio infatti, la coltivazione professionale di noci nel cantone è realizzabile da un punto di vista economico. Ad oggi i pasticceri utilizzano noci americane, francesi e bulgare.
Se l'80% degli ingredienti del dolce è di origine elvetica, è un peccato vedere come l'elemento caratteristico del prodotto non provenga né dai Grigioni né da altre regioni della Svizzera. Lo sostiene in un comunicato odierno Alpinavera, la piattaforma di commercializzazione dei prodotti di montagna.
Il risultato dello studio che l'organizzazione ha fatto realizzare potrebbe porre rimedio a questo inconveniente. L'unico neo dell'utilizzo di noci regionali sarebbe l'aumento dei prezzi del 14%, incremento che secondo Alpinavera è comunque sostenibile dal mercato. Se tutto procederà come previsto, le prime coltivazioni avranno inizio nell'autunno del 2011.

SDA-ATS