Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Toyota ha annunciato il richiamo di 6,39 milioni di veicoli a livello globale, di cui 1,08 milioni solo in Giappone e 18'000 in Svizzera, a causa di diversi problemi tecnici. Il primo produttore mondiale di automobili ha spiegato che ci sono in tutto 27 modelli interessati dal provvedimento, tra cui Yaris e Rav4. I difetti rilevati, tuttavia, non hanno comportato alcun tipo di incidente grave. I proprietari saranno informati per iscritto, indica in una nota Toyota Svizzera.

Quello annunciato oggi è il secondo richiamo singolo più grande per Toyota dopo quello da 7,43 milioni di pezzi di ottobre 2012.

I difetti rilevati riguardano il cavo a spirale, la guida dei sedili, il piantone dello sterzo, i motori del tergicristallo del parabrezza e l'accensione. Il leader mondiale delle quattro ruote, in una nota, ha rilevato di "non essere a conoscenza di scontri, lesioni o decessi causati da queste condizioni".

Nel primo caso, le vetture richiamate per il cavo a spirale sono 3,5 milioni circa (16 modelli prodotti da aprile 2004 a dicembre 2010) dato che potrebbe danneggiarsi quando il volante è girato attivando la spia dell'air bag del conducente fino a disattivarlo. Nella seconda tipologia (2,32 milioni di veicoli circa su 8 modelli, costruiti da gennaio 2005 ad agosto 2010, pur con differenze su base regionale), la guida dei sedili potrebbe non essere stabile causando un possibile scivolamento.

Inoltre, 760.000 veicoli, realizzati tra settembre 2005 e febbraio 2009, saranno sottoposti alla ispezione della staffa del piantone dello sterzo. Quando il volante è ruotato ripetutamente con forza, la staffa potrebbe diventare instabile.

Altre 160.000 unità (agosto 2005/febbraio 2008) sono interessate dalla sostituzione dei motori del tergicristallo del parabrezza, a causa di un difetto del foro di scarico dell'acqua.

Infine, il motore di avviamento di 20.000 veicoli (suddivisi in 6 modelli assemblati da marzo 2012 ad agosto 2013) dovrà essere revisionato per la sostituire dei relè perché, a causa di difetti nella progettazione, alcune particelle metalliche potrebbero depositarsi sui contatti al suo interno.

SDA-ATS