Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - Toyota ha rifiutato il premio alla sua Prius che ogni anno il ministero dell'Economia, del Commercio e dell'Industria assegna ai prodotti e beni che si distinguono per efficienza energetica e per essere eco-friendly.
A sorpresa questa mattina, nel corso della cerimonia di apertura di Enex 2010, l'esposizione dedicata agli sforzi per una società a bassa produzione di gas inquinati, il ministero ha reso noto il gran rifiuto per "motivi vari", comunicato appena due giorni fa.
La ragione del premio assegnato all'ultima generazione della Prius, secondo quanto riferito all'Ansa da un funzionario del ministero, era legata "al miglioramento dei consumi", verso "la perfezione".
Una motivazione che suona quasi come una beffa visto che appena ieri, Toyota ha annunciato il maxi-richiamo di quasi 500 mila auto ibride nel mondo per risolvere i problemi all'impianto dei freni. La stragrande maggioranza dei veicoli è costituita proprio dalla Prius di ultima generazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS