Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La causa automobilistica richiama le vetture per difetto all'airbag

KEYSTONE/EPA/ANDREW GOMBERT

(sda-ats)

Toyota ha disposto il richiamo di 1,43 milioni di autovetture a livello globale per difetti riscontrati nel funzionamento degli airbag.

La casa auto giapponese ha ricevuto sette segnalazioni da clienti ma ha reso noto che non è al corrente di incidenti riscontrati a causa delle anomalie, che riguardano una irregolarità nel sistema di gonfiamento dell'airbag.

Le vetture interessate alle revisioni sono il modello ibrido della Prius, la Prius plug-in, e la Lexus CT200h, prodotte tra l'ottobre 2008 e aprile 2012: tra queste 743.000 sono state assemblate in Giappone, 495.000 in nord America, 141.000 in Europa e 9.000 in Cina.

Toyota ha anche specificato che non si tratta di airbag forniti dall'azienda Takata, attualmente sotto i riflettori per un richiamo di oltre 100 milioni di vetture in 12 paesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS