Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Per il momento gli aeroporti svizzeri sono poco colpiti dalla nube vulcanica che ricopre la Penisola iberica, ma la situazione potrebbe cambiare. I meteorologi rilevano infatti che la coltre di cenere si dirige verso la Svizzera. Per il momento sono stati annullati solo tre voli.
A Cointrin, sono stati cancellati due "voli diretti in Portogallo", ha precisato questo pomeriggio Bertrand Stämpfli, portavoce dell'aeroporto internazionale di Ginevra (AIG). All'aeroporto di Zurigo lo stesso è successo per un volo diretto a Santiago di Compostela, nel nord della Spagna. I velivoli sull'Atlantico settentrionale devono evitare la nube vulcanica e questo causa ritardi di una-due ore, ha indicato la portavoce Eva Oehry all'ATS.
La nube si trova attualmente sull'Atlantico e a causa delle correnti si sta dirigendo verso la Svizzera, ha precisato Andreas Asch di MétéoSuisse.

SDA-ATS