Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I trasporti di cloro su rotaia saranno più sicuri. Rappresentanti di economia, FFS e autorità hanno sottoscritto una dichiarazione congiunta che prevede varie misure, fra cui treni più lenti, tratte più corte e utilizzazione del miglior materiale rotabile disponibile.

Un gruppo di lavoro si occupa del tema dall'inizio del 2015, ricorda l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) in un comunicato odierno. Sono stati coinvolti anche i cantoni interessati, vale a dire Ginevra, Vaud, Vallese e Basilea Città.

Un'attenzione particolare è stata dedicata all'arco lemanico, poiché le industrie del Vallese importano il cloro prevalentemente dalla regione di Lione e Grenoble e lo trasportano su rotaia lungo il Lemano, una zona in cui è fortemente cresciuta la densità demografica.

Entro fine 2018 - spiega l'UFAM - le parti interessate vogliono ridurre i rischi di un fattore dieci, puntando su velocità ridotte negli agglomerati, vie più dirette e carri cisterna più sicuri. In un secondo tempo si vuole ottenere un'ulteriore riduzione significativa.

Il gruppo di lavoro si è interrogato anche riguardo a una produzione locale di cloro: ma dato il fabbisogno relativamente esiguo in Svizzera e i costi di produzione relativamente elevati le imprese dedite a un'eventuale produzione sarebbero notevolmente svantaggiate rispetto ai loro concorrenti all'estero.

Il gruppo di lavoro considera anche inefficienti le misure che interessano gli edifici o la pianificazione del territorio, come ad esempio la rinuncia a costruire stabili di abitazione in prossimità della ferrovia.

Nell'industria chimica il cloro è utilizzato per la fabbricazione di materiali per oggetti di uso quotidiano (p. es. mobili ed elettrodomestici) e di materie plastiche e materiali edili di vario genere. Il cloro è impiegato anche per la produzione di farmaci e prodotti fitosanitari.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS