Navigation

Trasporto intermodale, partenariato tra FFS e Swiss

Partenariato tra FFS e Swiss KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 ottobre 2019 - 11:36
(Keystone-ATS)

L'offerta ferroviaria lanciata tra Lugano, Bellinzona e Zurigo dopo il fallimento della compagnia aerea Adria Airways - che operava per conto di Swiss fino in settembre - sarà estesa ad altre destinazioni.

In una nota congiunta, FFS e Swiss precisano di voler rispondere a una crescente domanda della clientela per una maggiore intermodalità fra mezzi di trasporto.

Nel corso del prossimo anno, l'offerta "Flugzug" a partire da Zurigo Kloten sarà estesa ad altre località in modo combinato con il numero di volo. L'accento sarà posto sui principali agglomerati del Paese, così come sulle destinazioni turistiche più rinomate, Come Andermatt (UR), Berna, Lucerna, Interlaken o ancora Zermatt (VS).

"Con l'estensione dell'offerta, proponiamo ai nostri passeggeri in tutte le regioni della Svizzera un collegamento ottimale alla nostra rete mondiale", e alla clientela internazionale, un accesso facilitato alla loro destinazione in Svizzera, ha sottolineato il presidente della direzione di Swiss, Thomas Klühr, citato nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.